C'è Un Mondo - il tuo negozio BIO ed EQUO a Bologna e online

Cioccolato di Modica al Peperoncino 60gr

Paese di Produzione: Italia

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 2,80
O

Breve descrizione

cioccolata Quetzal

Cioccolato di Modica al Peperoncino 60gr

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

  • Cioccolato di modica al peperoncino

Barretta di cioccolata modicana al peperoncino dello Sri Lanka da Podie.

Tutti gli ingredienti provengono da produttori del commercio equo e solidale, il cacao arriva dalla Repubblica Dominicana da Conacado (Confederation nacional de cacaocultores dominicanos) e/o dall’Ecuador.

Lo zucchero di canna è prodotto in Paraguay con metodo artigianale e biologico dalla cooperativa Manduvirà e il peperoncino arriva dallo Sri Lanka da Podie.

Peso netto: 60 g.

La cioccolata da noi prodotta per le caratteristiche della lavorazione e per la specificità del nostro laboratorio che produce esclusivamente cioccolata, è priva di glutine, di lattosio e di lecitina di soia, meno grassa del normale cioccolato (contenendo solo il burro di cacao presente nel seme senza aggiunte), con lavorazione semplicissima e a bassa temperatura, adatta a chi segue un’alimentazione vegana.

La cioccolata di Modica si presenta come un’esperienza di preistoria del cioccolato, perché la sua ricetta è ancor oggi identica a quella originaria dei maya e degli aztechi. Presenta una particolare consistenza non burrosa, dove si apprezza fino in fondo laqualità del cacao; si avverte il cristallo dello zucchero e l’aroma delle varie spezie che vi sono macinate direttamente e non aggiunte in essenza. La cioccolata ha la scadenza ad un anno dalla produzione, ma, non avendo subito temperaggio, già alcune ore dopo la produzione la superficie perde la sua lucidità e possono affiorare delle macchioline più chiare; tuttavia queste sono caratteristiche della cioccolata di Modica dovute alla particolare lavorazione e la barretta mantiene tutta la sua fragranza e qualità nonostante queste variazioni di aspetto.

La prima cioccolata modicana equa e solidale: buona da mangiare e buona da produrre!

La ricetta originale. La pasta amara di cacao, primo prodotto della spremitura della fava di cacao, veniva ottenuta un tempo macinando le fave su uno strumento in pietra diffuso in tutto il mondo (per i maya si chiama metate) per molire qualsiasi seme, provvisto di un matterello pure in pietra. Questa pasta densa e amarissima viene lavorata a bagno-maria con zucchero e spezie, senza concaggio né temperaggio; è fatta poi raffreddare e solidificare. Originariamente era da sciogliere in tazza e infatti ogni tacca della barretta modicana rappresenta una dose. Ma oggi la si apprezza anche solida da sbocconcellare!

La storia della cioccolata

La leggenda racconta che il sovrano azteco Montezuma, nel 1519, poco prima di essere ucciso dai conquistadores, accolse pacificamente lo spagnolo Cortes, offrendogli l’amarissima bevanda, utilizzata nei momenti rituali, preparata con semi di cacao tostati, farina di mais e peperoncino. Gli Spagnoli in seguito vi aggiunsero lo zucchero e la diffusero in tutta Europa, ma fino ai giorni nostri si è conservata solo a Modica, dove arrivò probabilmente nel XVII secolo, e in Spagna presso alcune aziende che producono “el chocolate a la piedra”, oltre che nelle comunità indigene di Messico e Guatemala. Le cucine dei monasteri della città sono stati i preziosi luoghi dove si sono tramandate le ricette di una ricchissima tradizione gastronomica che ha coniugato tradizioni arabe, normanne, sudamericane. Uscendo da lì grazie alle “monache di casa”, sono entrate nelle consuetudini familiari e casalinghe, poi rinnovate e diffuse dalle pasticcerie locali.


Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.


Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Cioccolato di Modica al Peperoncino 60gr

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Voto