C'è Un Mondo - il tuo negozio BIO ed EQUO a Bologna e online

SANDALO in cuoio dalla Palestina HEBRON marrone-42

Paese di Produzione: Palestina

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

€ 42,00
O

Breve descrizione

Sandalo con laccetto in puro cuoio con suola in gomma, lavorazione artigianale palestinese.

SANDALO in cuoio dalla Palestina HEBRON marrone-42

Il sandalo viene consegnato nel suo sacchetto di cotone ricamato.

I MATERIALI E LA LAVORAZIONE:

I sandali frutto di un progetto di commercio equo solidale sono il prodotto principale della cooperativa, e sono fabbricati con pelle di cammello e ovini locali, lavorata e conciata da una piccola azienda di Hebron. La suola è composta da un'altra piccola fabbrica, con materiali importati. Le attrezzature utilizzate per la cucitura, il taglio e l'assemblaggio finale dei sandali, relativamente obsolete ma perfettamente funzionanti, sono di origine italiana. La produzione è limitata, a causa delle chiusure del mercato palestinese imposte da Israele e delle dimensioni ridotte dell'azienda stessa (vi lavorano, attualmente cinque operai).

IL PROGETTO

Impronte di Pace – peace steps prevede l’avvio di un processo finalizzato allo sviluppo di una cooperativa no-profit per la lavorazione della pelle nei Campi Profughi di Shu’fat (Gerusalemme) e Kalandia (Ramallah) finalizzata alla generazione di reddito e all’affinamento del processo produttivo secondo criteri etici e solidali. L’ottica del no-profit, elemento innovativo per l’ambito produttivo e commerciale palestinese, è volta all’impostazione di una metodologia orientata alla condivisione e alla solidarietà, e finalizzata al reinvestimento dell’utile nei servizi educativi per minori dei Campi Profughi. La creazione di un’entrata economica diretta si pone l’obiettivo di concretizzare l’autonomia gestionale e concedere una reale sostenibilità e autodeterminazione svincolata dalla dipendenza dai contributi stranieri per le associazioni locali. Uno studio di fattibilità, realizzato nel settembre 2008 da Vento di Terra Onlus e Nazca ha definito insieme ai partner locali la struttura di progetto, il cui avvio è fissato per il 1 gennaio 2009.

I costi necessari alla realizzazione dell’intervento sono sostenuti da Fondazione Cariplo (50%), raccolta fondi di Vento di Terra Onlus, vendita in Italia dei materiali prodotti dalla Cooperativa, donazioni e contributi da parte di altre associazioni, Istituzioni e soggetti privati. Impronte di Pace è un progetto ideato dall’associazione Vento di Terraonlus I partner locali sono: Kalandia Refugee Camp Child Club for Culture and Development, Shu’fat Camp Local Committee for Disabled, Shu’fat Camp Popular Committee. La rete di supporto in Palestina è costituita da sindacati, Ministero del lavoro dell’ANP, Ministero dell’economia, ufficio promozione imprese cooperative. I partner italiani sono: Nazca società Cooperativa per un commercio equo e solidale, Coop. Soc. Centri Rousseau, Università Bicocca di Milano. Nazca, organizzazione no-profit di commercio equo e solidale, si propone di sostenere il progetto mettendo a disposizione la rete delle proprie Botteghe del Mondo e promuovendo i sandali verso tutte quelle organizzazioni che vogliono sostenere Impronte di Pace.

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.


Scrivi la tua recensione

La tua recensione: SANDALO in cuoio dalla Palestina HEBRON marrone-42

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Voto