C'è Un Mondo - il tuo negozio BIO ed EQUO a Bologna e online

My Cart

Mini Cart

Equo Made in Italy Bio
19.9

Equo Made in Italy Bio

19,90 €
Confezione regalo in cesta natalizia con solo prodotti italiani
- +
Disponibilità:Disponibile
SKU nat041
Descrizione

Una cesta regalo con prodotti italiani di alta qualità della cooperazione sociale e filiera partecipata: 

Spaghetti di Farro Bio, Orecchiette di semola di grano duro Bio, Crema di Zucca e Porro Bio, Crema di cavolo nero porro e curry Bio, Passata di Pomodoro di Puglia Bio, confezione regalo in cesta di foglie di palma.

- Crema di zucchine e porro BIO, Madre Terra, 140gr della cooperativa sociale La Fraternità di Rimini

- Crema di Zucca e Porro BIO, Madre Terra, 180gr della cooperativa sociale La Fraternità di Rimini

Subito pronte per condire paste o risotti, per preparare gustosi crostini o sugli Spizzichi  o per dare un tocco in più alla carne lessata, le creme Madre Terra sono ottenute lavorando direttamente, e nel principio di “piccole-medie quantità per volta”, le verdure appena colte. Non usiamo antiossidanti e per questo può capitare che la superficie del vasetto sia di un colore diverso: ma questo non pregiudica la qualità e il gusto. Una volta aperto il prodotto si conserva in frigorifero aggiungendo un filo di olio in superficie

- Penne di semola di grano duro 100% italiano Bio 500gr del pastificio Gino Girolomoni

- Spaghetti di semola di grano duro 100% italiano Bio 500gr del pastificio Gino Girolomoni

Trafilata al bronzo, essiccata lentamente secondo i segreti della tradizione, questa pasta si ottiene esclusivamente da semola di grano duro biologico. Solo con un procedimento artigianale si può creare una pasta in grado di trattenere al meglio il sugo: sarà un trionfo per le tue ricette. La pasta viene prodotta per Altromercato dal rinomato pastificio Gino Girolomoni, una cooperativa che ha scritto la storia del biologico nel cuore delle colline marchigiane. 

- Passata di Pomodoro di Puglia Bio Solidale Italiano 400gr

I pomodori della Passata di Puglia sono raccolti a mano solo quando sono arrivati alla perfetta maturazione e lavorati subito dopo per mantenere un sapore intenso e vivace che esprime la passione per un'agricoltura che coltiva diritti e futuro. 

Tutto in confezione regalo realizzata con una cesta di foglia di palma

I PRODUTTORI

MADRE TERRA - La Fraternità di Rimini

LA PIETRA SCARTATA - Produttore

La Pietra Scartata è uno dei centri aperti e coordinati dalla Cooperativa La Fraternità. E' ubicato nei dintorni di San Clemente, nell'entroterra collinare riminese, e si occupa della trasformazione, in un proprio laboratorio alimentare interno, di prodotti provenienti da agricoltura biologica e della relativa commercializzazione attraverso il marchio "La Madre Terra".

All'interno della struttura è operativo un "Centro di lavoro protetto", in convenzione con l'ASL di Rimini, a beneficio di persone con disabilità psico-fisiche.

Il centro si occupa anche della commercializzazione di prodotti di altre cooperative aderenti al consorzio "Condividere". Attualmente lavorano all'interno del laboratorio 35 persone, di cui 20 diversamente abili, 10 operatori con diverse funzioni di responsabilità e 5 ragazzi, dimessi dal carcere con forme alternative, che stanno seguendo un programma di recupero dalla tossicodipendenza.

PASTIFICIO GIROLOMONI

LA VISIONE DEL BIOLOGICO
C’è la passione per la terra e per la cultura contadina alle radici della Cooperativa Gino Girolomoni, un uomo che ha segnato la storia del biologico in Italia con le sue lotte e con la sua visione di un ritorno alla terra.

GESTI ANTICIPATORI E CONTROCORRENTE NEL BIO

C’è la passione per la terra e per la cultura contadina alle radici della Coop. Gino Girolomoni. C’è la figura di un grande vecchio che ha segnato la storia del biologico in Italia con le sue lotte e le sue anticipazioni, con la sua visione e il suo ritorno alla terra per seminare il futuro. Gino Girolomoni nel 1971 decide di trasferirsi con moglie e un bambino appena nato in un monastero abbandonato. Da quel gesto, controcorrente e anticipatore, è nata una cooperativa agricola che da 40 anni porta idee e valori nel movimento del biologico italiano: amore autentico per la terra, un profondo rispetto per le persone che la abitano, scelte a favore della qualità della vita e dell’ambiente. Oltre a praticare un metodo di agricoltura che non prevede l’uso di sostanze chimiche di sintesi, nella collina di Montebello si utilizza energia da fonti rinnovabili, in parte autoprodotta, si sta studiando un nuovo pack biodegradabile, si promuovono comportamenti sostenibili all’interno dei propri luoghi di lavoro. Oggi la cooperativa, intestata al fondatore dopo la sua scomparsa a marzo 2012, conta 30 soci produttori, quasi tutti “Imprenditori Agricoli Professionali”, contadini che dedicano le loro terre alla produzione di cereali antichi in territori di montagna svantaggiati; il pastificio che la cooperativa ha costruito proprio a Montebello, nel cuore delle colline marchigiane, dà lavoro a 35 persone e ha reso possibile il ritorno alla campagna.

PASSATA DI POMODORO - SEMI DI VITA

NEL CUORE DELLA NOSTRA TERRA COLTIVIAMO LA DIGNITÀ DELLE PERSONE
A Japigia, quartiere popolare di Bari con un forte tasso di criminalità organizzata, un gruppo di giovani coltiva la dignità delle persone. L'orto urbano biologico è il progetto di Semi di Vita che vuole dare speranza, recuperando la terra e coltivando pomodori e ortaggi nel rispetto dei tempi della natura. I soci danno lavoro a persone svantaggiate e hanno un concetto innovativo di welfare. Semi di vita fa parte di "Tomato Revolution".

L'AGRICOLTURA SOCIALE PER UNA FILIERA TRASPARENTE DEL POMODORO

"Il pomodoro non giudica, perché l'agricoltura accoglie. Non chiediamo il curriculum a chi arriva", così racconta Angelo Santoro, presidente della cooperativa che opera in pieno quartiere Japigia a Bari, periferia metropolitana in cui la violenza va di pari passo con il degrado. Semi di Vita vuole dare possibilità di lavoro onesto a persone svantaggiate, grazie a un progetto agricolo che promuove l'integrazione sociale. L'orto sociale urbano, due ettari di terreno, dà verdure biologiche alla città di Bari e conferisce dignità alle persone che vi lavorano. Gli orti urbani permettono la costruzione del senso di comunità, favoriscono la cooperazione sociale ed educano a pratiche sostenibili. Il punto vendita dove si possono acquistare peperoni, melanzane, pomodori, bietole, cavoli, cicorie, peperoncini e altre varietà locali, favorisce la conoscenza tra le famiglie di Japigia e i lavoratori della cooperativa, creando occasioni di incontro e un processo di integrazione per le persone svantaggiate.

Recensioni

Write Your Own Review

You're reviewing: Equo Made in Italy Bio

ACQUISTA IN SICUREZZA

Dettagli
 
SERVIZIO CLIENTI 

Lunedì - Sabato 9 - 19.30

in live chat

 

 
100% PAGAMENTO SICURO 

Paga in tutta tranquillità,

sito certificato SSL

 

 
CORRIERE ESPRESSO

Spedizione veloce in 5 giorni lavorativi

(eccetto per bomboniere e alcuni articoli)

 
RESO FACILE

30 giorni per il cambio