C'è Un Mondo - il tuo negozio BIO ed EQUO a Bologna e online

My Cart

Mini Cart

Scatolina in foglia di palma Nastro verde Fiore in foglie di mais
4.7

Scatolina in foglia di palma Nastro verde Fiore in foglie di mais

4,70 €
Ideale per il tuo greenwedding
- +
Disponibilità:Disponibile
SKU bombPalma359
Descrizione

Bomboniera solidale: scatolina portaconfetti realizzato con prodotti del commercio equo composto da:

- 5 confetti alla mandorla o al cioccolato

- nastri di raso, rafia e fiore in foglia di mais o Dung Paper

- biglietto che descrive il progetto del commercio equo solidale

- bigliettino personalizzato sull'evento festeggiato

- scatolina in foglia di palma misure 7 x 7 x 4h cm

 

Per indicare il tipo di confetti, il fiore e cosa scrivere sul bigliettino evento potete inviarci una mail a info@ceunmondo.it

La bomboniera è confezionata dalla nostra cooperativa di Bologna.

Aralya - scatoline in foglia di palma intrecciata a mano e fiori di mais

Queste scatole e il fiore di mais allacciato sono realizzati da un gruppo di donne e famiglie buddiste che, nelle loro case distribuite nelle aree rurali nel centro dello Sri Lanka, lavorano la foglia di una particolare palma molto comune nella zona.

La palma non viene sfruttata perché le foglie possono essere lavorate solo se sono secche, per cui si aspetta la loro naturale caduta. Possono essere colore naturale o bianche, semplicemente bollendo le foglie in acqua. Queste persone lavorano utilizzando contemporaneamente mani e piedi con destrezza e cura. Ognuna di queste scatole racchiude la storia di chi la lavora, della sua famiglia e dei suoi figli, e della loro volontà di emergere dalla condizione di povertà in cui spesso si trovano: trattiamole con cura pensando che ognuna di esse porta le impronte di chi le ha realizzate.

 

Il progetto Araliya ad oggi è costituito da un consiglio direttivo di donne di Negombo - Sri lanka che hanno fondato la cooperativa (socie fondatrici), coordinate da Mr. Amal. I gruppi di lavoro sono organizzati in maniera autonoma e ogni gruppo è coordinato da una socia della cooperativa.
I luoghi di lavoro sono due, il magazzino/ufficio e il laboratortio di Katana.... Araliya ad oggi conta circa 40 artigiane che collaborano alla produzione dei vari oggetti manufatti che Araliya esporta in Italia e che vengono venduti nel circuito delle botteghe del commercio equo e solidale italiano.

 La storia del Progetto Araliya
Il progetto Araliaya nasce a Negombo Sri Lanka nel 2003 per volontà dell'Associazione "Cose dell'Altro Mondo" e della Cooperativa Sociale Vagamondi, entrambe di Formigine (MO) a sostegno del lavoro che dal 1996 le Suore della Congregazione "Figlie della Provvidenza" di Modena stavano facendo per l'educazione dei bambini sordomuti.

Se da una parte l'Associazione si è impegnata per la costruzione di una Scuola elementare e del Convitto (inaugurati rispettivamente ne l 2006 e nel 2008), dall'altra parte la Cooperativa Vagamondi si è impegnata nel creare una possibilità di lavoro per le mamme dei bambini frequentanti la scuola.

Lo scopo era creare un reddito per le donne attraverso un lavoro dignitoso, vicino a casa e pulito, dove essere realizzate e nello stesso tempo avere possibilità di seguire i figli e gestire la famiglia.

La scuola materna, che attualmente esiste in Sri Lanka, risolve solo in parte i problemi di questi bambini, perchè al compimento del sesto anno di età sono costretti a tornare nelle famiglie, perchè non esiste un altro posto che li accolga.

La scuola permetterebbe loro di continuare a ricevere un'istruzione e di rimanere integrati in un ambiente che li accoglie.

Il gruppo Araliya

Il primo gruppo informale si è costituito nel 2004 con 8 donne, tutte mamme di bambini sordomuti che frequentavano la scuola materna di Negombo gestita dalle "Figlie delle Provvidenza".

Pian piano le donne si sono specializzate nel realizzare piccoli fiori finti fatti con materiali diversi, tra cui le calze da donna, spezie, semi e foglie, da utilizzare poi nel mercato italiano per il confezionamento di bomboniere;
La produzione era adatta a soddisfare un mercato italiano del commercio equo e solidale in crescita e fino a quel momento sprovvisto di altre proposte per il confezionamento.

Da 8 donne nel 2004, il numero è progressivamente aumentato fino a 80 nel 2010.

Dopo un primo periodo di lavoro all'interno delle aule della scuola materna, si è provveduto a costruire dei laboratori vicini alle loro abitazioni in cui poterle ospitare.
 
Nel 2007 si è concretizzato un altro pezzo di progetto con la registrazione di "Araliya Community Company".
 
Ora queste donne hanno:
  • possibilità di spedire i loro prodotti direttamente con documenti propri;
  • essere riconosciute nel loro paese come realtà concreta;
  • possibilità di sviluppare idee nuove in loco, e provvedere con i loro guadagni al sostentamento della famiglia.

I costanti viaggi fatti in Sri Lanka, hanno permesso l'incontro con altre realtà di lavoro presenti sull’isola, alcune certificate Fairtrade, da cui sono nate collaborazioni interessanti.

Infatti se fino a pochi anni prima, era Araliya ad essere aiutato nella sua attività, oggi è Araliya ad essere riferimento per altri.

Nello stesso anno 2007 è stato creato un unico magazzino per stoccare la merce pronta per essere spedita con annesso ufficio e laboratorio per ospitare un gruppo di donne.

Recensioni

Scrivi la tua recensione

You're reviewing: Scatolina in foglia di palma Nastro verde Fiore in foglie di mais

ACQUISTA IN SICUREZZA

Dettagli
 
SERVIZIO CLIENTI 

Lunedì - Sabato 9 - 19.30

in live chat

 

 
100% PAGAMENTO SICURO 

Paga in tutta tranquillità,

sito certificato SSL

 

 
CORRIERE ESPRESSO

Spedizione veloce in 5 giorni lavorativi

(eccetto per bomboniere e alcuni articoli)

 
RESO FACILE

30 giorni per il cambio